Itinerari MTB - Provincia di Genova

GE-012 - Val Bisagno: GE-Molassana - Capenardo - Noci


    DATA

    Dicembre 2008


    NOTE GENERALI

    Un classico per le giornate invernali, a due passi dalla val Bisagno un giro che permette di raggiungere uno degli ultimi paesini del genovesato raggiungibili tramite una sterrata. Si risale il versante sud-ovest del Monte Prati di Capenardo fino ad incrociare l'ALTA VIA DEI MONTI LIGURI e discendere in Val Noci fino all'omonimo paesino.


    DATI SINTETICI DEL PERCORSO

    Distanza: 45 km

    Dislivello: +1100 m circa

    Tempo: 3:30 - 4:00 h

    Asfalto: 70%

    Ciclabilia': 100%


    LOCALITA' DI PARTENZA

    Si parte da Molassana, quartiere di Genova.


    DIFFICOLTA'

    Secondo la scala CAI: MC-BC


    SCHEDA PERCORSO

    LIBRETTO DI 12 PAGINE CON TUTTI I DATI PER EFFETTUARE L'ITINERARIO

    completa di:
    - DESCRIZIONE DETTAGLIATA;
    - PROFILO ALTIMETRICO;
    - CARTA GENERALE;
    - FOTO

    Sei interessato alla SCHEDA PERCORSO di questo itinerario?
    CONTATTAMI


    CARTE DI DETTAGLIO

    Tutto il percorso descritto e' contenuto nelle seguenti tavole della collana mini MAPPE OUTDOOR ACTIVITIES

    Tavola GE-28

    Tavola GE-33

    Per raggiungere la localita' di partenza e utile utilizzare la seguente tavola della collana mini MAPPE CAR

    Tavola GE-Ovest

    Sei interessato alle CARTE DI DETTAGLIO di questo percorso?
    CONTATTAMI


    QUALCHE FOTO

    il 1 tornante della provinciale per Davagna

    Il bivio per Capenardo

    Il bivio per Noci

    Lungo la sterrata

    Il 1 tornante della sterrata

    Il 2 tornante della sterrata

    Panorama sulle Alpi

    Incontro sulla strada

    Panorama sulle Alpi

    Alla sella del Candelozzo

    Panorama sulle Alpi

    Panorama sulle Alpi

    Il paese di Noci

    La piccola Cappella del paese

    Una casa ristrutturata


    NOTE

    La percorribilita' in MTB di qualsiasi itinerario e' molto soggettiva e dipende dall'allenamento, dalle capacita' tecniche individuali e dalle condizioni del terreno. In linea generale e' necessario comunque un discreto allenamento ed un minimo di capacita' tecniche. Chi pratica MTB lo fa a suo rischio e pericolo. Nei tratti impegnativi o pericolosi si consiglia comunque di non rischiare e scendere dalla bici. Lungo i sentieri, le strade sterrate ed in generale lungo tutti i percorsi, si raccomanda di dare assoluta precedenza agli escursionisti ed a tutti i pedoni. L'autore declina ogni responsabilita' per eventuali incidenti che potrebbero verificarsi.


    Chiunque desiderasse avere maggiori informazioni su questo itinerario, mi puo'contattare tramite il modulo contatti.